Cose da tenere a mente sul recupero dell’anoressia

L’anoressia o anche conosciuta come anoressia nervosa è un tipo di disturbo alimentare, che ha alcune conseguenze devastanti. Le persone che lottano con il disturbo soffrono della difficoltà dei problemi psicologici sottostanti che guidano l’ossessione per evitare l’aumento di peso.

E’ possibile per chiunque avere una riuscita guarigione dell’anoressia lavorando continuamente su una sana relazione con l’immagine di sé e il cibo. Per coloro che stanno lavorando al recupero dell’anoressia, ci sono diversi trucchi e suggerimenti che ti aiuteranno a fornire il supporto necessario per avere uno stato di salute sano e resistere alla tentazione di ricaderci.

Il recupero dell’anoressia è possibile

Come alcuni disturbi cronici, l’anoressia è una lotta che rimarrebbe con coloro che sono ne sono colpiti per il resto della loro vita. Tuttavia, ciò non significa che sia impossibile avere il controllo di questo disturbo e mantenere il recupero dopo diversi trattamenti.

E’ possibile che i pazienti con anoressia migliorino e si può ottenere attraverso:

  • Fornire consulenza di gruppo e sistemi di supporto sociale per mantenere la motivazione dopo i trattamenti
  • Aiutare a imparare le strategie di coping e gli strumenti che impediscono la ricaduta
  • Consulenza al paziente in base ai problemi psicologici sottostanti e alla paura di ingrassare
  • Fornire assistenza medica e supporto nutrizionale per ritrovare il peso adeguato

Suggerimenti e trucchi per i pazienti con anoressia

Per coloro che mirano a riprendersi dall’anoressia ma che trovano alcuni ostacoli per ottenere la motivazione, una delle cose su cui dovresti lavorare è ottenere il controllo sulla tua ansia. I disturbi d’ansia sono comuni ai disturbi alimentari e la capacità di gestire l’ansia può aiutare coloro che lottano con l’anoressia.

Se il paziente con anoressia è in un programma di trattamento, essere consapevoli dei disturbi d’ansia e di altri problemi mentali concomitanti come la depressione può aiutare il terapista a regolare il trattamento per affrontare tali problemi. In diversi casi, i farmaci possono essere prescritti per aiutare a controllare i sintomi dell’ansia che contribuiscono ai comportamenti anoressici.

Trucchi e suggerimenti per i metodi di trattamento

Alcuni dei migliori consigli e trucchi per i metodi di trattamento dell’anoressia sono i seguenti:

  • Usa le passioni personali per motivare il desiderio di guarigione
  • Coinvolgi ogni membro della famiglia nel trattamento e nella terapia
  • Educa i clienti e le famiglie sugli aspetti genetici e biologici del disturbo
  • Aiuta i clienti a comprendere i rischi e le conseguenze sulla salute della malnutrizione e dell’anoressia
  • Correggi credenze errate e disinformazione su peso, metabolismo e cibo sani
  • Sviluppa piani alimentari basati su ciò che i pazienti con anoressia stanno già mangiando
  • Stabilisci gli obiettivi per un sano stato corporeo anziché per un peso sano
  • Educa riguardo ai sintomi della malnutrizione e che quei sintomi scompaiono quando il peso viene ripristinato
  • Determina i bisogni specifici del paziente e rispondi a questi attraverso trattamenti

Questi sono solo alcuni degli elementi che potresti includere nei tradizionali trattamenti raccomandati per l’anoressia. Questi possono aiutare la propria motivazione a riprendersi rapidamente, il che è importante per evitare il desiderio di tornare ai loro comportamenti anoressici.

Nella stessa categoria: